L’Alto Adige chiude alcune scuole

03 Marzo 2020


(ANSA) – BOLZANO, 3 MAR – Quattro test positivi e nove casi sospetti: cresce il numero di turisti stranieri tornati a casa con il Coronavirus da un soggiorno in Alto Adige. Per questo motivo la Provincia di Bolzano ha disposto la chiusura di alcune scuole in Alta Pusteria, Val Gardena e Val Badia, come una serie di altri provvedimenti per manifestazioni, impianti di risalita, ristoranti e bar. Lo ha comunicato in conferenza stampa il governatore Arno Kompatscher, sottolineando che si tratta di “misure precauzionali”. Kompatscher ha invitato la popolazione a portare pazienza per i disagi, ma – ha sottolineato “si tratta di un atto di solidarietà per i gruppi di persone a rischio”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà