Pakistan: monsoni, almeno 16 morti nel nord

02 Settembre 2020


(ANSA) – ISLAMABAD, 02 SET – Almeno 16 persone sono morte e altre 31 sono rimaste ferite a causa delle forti piogge monsoniche che si sono abbattute sulla provincia del Pakistan nordoccidentale di Khyber Pakhtunkhwa, in Pakistan. Lo riferiscono fonti ufficiali. Le inondazioni hanno anche distrutto 11 case e danneggiato altre 83 abitazioni. La scorsa settimana 80 persone sono morte a causa dei monsoni nella provincia meridionale del Sindh e almeno 49 nella capitale della provincia Karachi. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà