Patuelli,concorrenza accelera il credito

11 Aprile 2020


(ANSA) – ROMA, 11 APR – “Sarà la concorrenza fra le banche a garantire che saranno accelerati i tempi. Le imprese sono quasi tutte multi affidatarie (ovvero hanno rapporti con più banche ndr) e quindi si rivolgeranno a quegli istituti di credito che garantiranno loro la maggiore velocità”. Lo afferma il presidente dell’Abi Antonio Patuelli in un’intervista all’ANSA sui timori di imprese e del regolatore per i ritardi nell’erogazione della liquidità secondo le misure varate dal governo. “Come Abi abbiamo subito lavorato al testo del decreto e inviato la circolare alle banche” ha detto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà