Rarissimo Botticelli all’asta a gennaio da Sotheby’s

24 Settembre 2020




(ANSA) – NEW YORK, 24 SET – Un rarissimo ritratto di giovane uomo di Sandro Botticelli sarà offerto all’asta il 21 gennaio. Il dipinto in ottimo stato di conservazione raffigura un uomo con in mano il tondo di un santo, un originale del XIV secolo del pittore senese Bartolomeo Bulgarini inserito nella tavola su cui il maestro della “Nascita di Venere” ha dipinto il ritratto. I quadro andrà in vendita a New York con una stima di partenza di circa 80 milioni di dollari, un record per l’artista e per un quadro di epoca rinascimentale e barocca. “E’ uno dei ritratti più significativi di questo periodo”, ha detto la casa d’aste, citando il primato precedente per Botticelli, la cosiddetta “Madonna Rockefeller” venduta nel 2013 da Christie’s per 10,4 milioni di dollari. Sotheby’s non ha rivelato l’identità dell’attuale proprietario, identificato dall’agenzia Bloomberg nel 92enne miliardario del cemento Sheldon Solow, il proprietario dell’iconico grattacielo 9 West 57 a Manhattan, che a sua volta lo avrebbe acquistato per 1,3 milioni nel 1982. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà