‘Rispetta gli italiani’, aggressione razzista a Marsala

10 agosto 2020


(ANSA) – MARSALA, 10 AGO – Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 4, un giovane extracomunitario è stato aggredito in via Sibilla, nel centro di Marsala. A picchiarlo è stato un ragazzo marsalese, mentre altri coetanei facevano una sorta di “cordone” per evitare ad altri di intervenire in difesa dell’extracomunitario, che l’aggressore ha continuato a colpire a pugni anche quando giaceva sanguinante sull’asfalto e senza opporre reazione. Lo rendono noto due esponenti politici locali. “Così imparano a rispettare gli italiani”, avrebbe detto, ad alta voce, uno dei giovani presenti. Poco prima, un altro giovane di colore era stato visto a bordo di un ciclomotore con il volto rigato di sangue mentre attraversava la vicina via Vespri e altri due malconci sono stati visti sotto l’arco dell’attigua Porta Garibaldi, uno dei punti della movida marsalese. (ANSA).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà