Siria: sanzioni Usa alla moglie di Assad e a altri familiari

22 Dicembre 2020


(ANSA) – WASHINGTON, 22 DIC – L’amministrazione Trump ha imposto sanzioni sulla moglie del presidente siriano Bashar al Assad, Asma al Assad, e su altri membri della famiglia. Tutti accusati di ostacolare gli sforzi per porre fine alla guerra civile e raggiungere una soluzione politica. La stretta varata da Washington riguarda anche la Banca centrale della Siria, uno dei principali consiglieri del presidente, un membro del Parlamento siriano e diverse aziende legate al regime. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà