Sisma Egeo: Erdogan, bilancio salito a 110 vittime

03 Novembre 2020


(ANSA) – ISTANBUL, 03 NOV – Nuovo aggravamento del bilancio del terremoto di venerdì scorso nel mar Egeo. I morti accertati in Turchia, nella provincia occidentale di Smirne, sono saliti a 110, cui vanno aggiunti i due adolescenti rimasti uccisi subito dopo il sisma sull’isola greca di Samos. Lo ha riferito il presidente Recep Tayyip Erdogan, indicando inoltre che i feriti sono complessivamente 1.027, mentre le persone estratte vive dalle macerie ammontano a 107. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà