Usa 2020: Trump non molla, sosterremo il ricorso del Texas

09 Dicembre 2020


(ANSA) – WASHINGTON, 09 DIC – “Interverremo nel caso del Texas. Questo è il pezzo forte. Il nostro Paese ha bisogno di una vittoria!”: lo ha twittato Donald Trump, lasciando intendere che il suo team di legali si unirà al ricorso presentato dal procuratore generale del Texas, Ken Paxton, nel tentativo di portare alla Corte Suprema il caso del voto in Georgia, Michigan, Pennsylvania e Wisconsin considerato. Nel reclamo si contestano le modifiche alle procedure di voto apportate in questi stati vinti da Joe Biden e si chiede di bloccare in questi stati i voti del collegio elettorale (62 voti) e di rinviare la riunione del 14 dicembre in cui lo stesso collegio è chiamato ad eleggere formalmente il presidente. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà