Usa: tangenti per università, attrice Loughlin esce da carcere

28 Dicembre 2020


(ANSA) – NEW YORK, 28 DIC – L’attrice Lori Loughlin lascia il carcere dopo aver scontato una pena di due mesi di reclusione. Loughlin era stata condannata nell’ambito dello scandalo delle tangenti pagate da diversi vip per far ammettere i loro figli nelle più prestigiose università americane. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà