Usa: Trump twitta da account Potus, Twitter cancella post

09 Gennaio 2021


(ANSA) – NEW YORK, 08 GEN – Con il suo account personale bloccato definitivamente, Trump twitta da quello ufficiale Potus (President of the United States). Ma Twitter cancella subito anche quei post. “Siamo in trattative con altri siti. Stiamo valutando la possibilità di costruire una nostra piattaforma”, aveva scritto il presidente Usa uscente. “Come dico da tempo, Twitter si è spinta ben oltre il vietare la libertà di parola e stasera i suoi dipendenti si sono coordinati con i democratici e la sinistra radicale per rimuovere il mio account dalla loro piattaforma, per far tacere me, voi e i 75 milioni di americani che mi hanno votato – afferma Trump -. Avevo previsto che sarebbe accaduto. Stiamo trattando con vari altri siti e avremo un grande annuncio a breve. Stiamo anche valutando la possibilità di una nostra piattaforma in un breve futuro. Non ci metteranno a tacere. Twitter non è libertà di parola”. Secondo le regole del social network, se Trump dovesse cercare di aprire un nuovo account questo sarebbe sospeso non appena rintracciato. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà