Xi in Tibet, Partito comunista chiave stabilità e sviluppo

23 Luglio 2021


(ANSA) – PECHINO, 23 LUG – La piena attuazione delle linee guida del Partito comunista cinese è la chiave per governare il Tibet “in una nuova era” e per scrivere “un nuovo capitolo di stabilità duratura e di sviluppo di alta qualità per la regione”. Il presidente Xi Jinping, nella visita di tre giorni, la prima di un presidente della Repubblica popolare in 31 anni, ha rimarcato che “è stato dimostrato che senza il Pcc non ci sarebbero stati né la nuova Cina né il nuovo Tibet”. Le politiche del Comitato centrale “sono del tutto corrette”. La visita si lega ai 70 anni della “liberazione pacifica del Tibet, per la prima volta nella storia del Pcc e del Paese”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà