Zingaretti, provocare elezioni sarebbe errore imperdonabile

08 Gennaio 2021


(ANSA) – ROMA, 08 GEN – “A novembre dopo il vertice a Palazzo Chigi si era avviata una stagione positiva di confronto sui contenuti del rilancio. Abbiamo scommesso in quel processo per cambiare e non distruggere. Tutto però è tornato a oscillare pericolosamente, con fibrillazioni che rischiano di mandare in frantumi il lavoro di un anno e mezzo. Dentro una pandemia tragica, provocare elezioni anticipate sarebbe un errore imperdonabile”. Lo dice il segretario Pd Nicola Zingaretti in direzione. “Il logoramento dei rapporti politici già in passato ha portato a un’evoluzione incontrollabile, il cui esito sono state proprio le elezioni anticipate”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà