#k:appello_alla_regione_emilia_romagna