Piacenza

Centro storico, il degrado passa anche di qui
Aggiornamento: “E’ passato un lumachino”

19 febbraio 2013

MERCOLEDI 20 FEBBRAIO:

Ieri abbiamo pubblicato la lettera di un residente del centro storico di Piacenza che – a seguito di un servizio del Tg di Telelibertà sul degrado nella zona della stazione ferroviaria – lamentava una situazione analoga nelle vie centrali e antiche della città. Oggi ci invia una nuova lettera, nella quale segnala il pronto intervento dell’amministrazione comunale e ringrazia Libertà.it per il servizio di segnalazione disservizi e disagi  che offre ai cittadini. Ecco la lettera:

Incredibile ma vero…… Dopo la segnalazione di ieri per il degrado in piazza Sant’Antonino, questa mattina, neanche 24 ore dopo la vostra solerte pubblicazione, un “lumachino” è venuto a pulire! Ha impiegato circa 40 minuti a zigzagare intorno alle fioriere (forse era meglio il vecchio scopone e olio di gomito), ma comunque ha ripulito il terriccio che sottostava ormai da diverse settimane sotto i vasi piramidali.
Ci saranno ora, dopo la vostra segnalazione,  anche più controlli su escrementi di cani, bicchieri di plastica, mozziconi di sigarette? E controlli sulle urinate contro i muri dei palazzi storici – compreso il Teatro municipale – fatte il venerdi e sabato sera dai numerosi ragazzi che frequentano i locali del centro? Speriamo!!!! 

Mi affiderò sempre più a voi di Libertà.it che siete molto più efficaci ed economici delle numerose telefonate ai Vigili urbani e a Iren, del tutto inutili!
Grazie, continuate cosi e sollecitate i cittadini a segnalarvi i disservizi e i disagi!
Grazie ancora e complimenti.

(email firmata)


MARTEDI 19 FEBBRAIO:

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di un residente del centro storico di Piacenza:

Ho ascoltato con attenzione il vostro servizio su Telelibertà ieri sera al Tgl, relativo al degrado della zona Stazione, via Roma e via Abbondanza, e sulla mancanza di pulizia di strade e marciapiedi. Degrado assoluto,  quando le amministrazioni pubbliche ci chiedono raccolta differenziata, traffico limitato e security point!

Segnalo la stessa situazione di degrado anche in centro storico, in particolare piazza Sant’Antonino, dove nonostante diverse segnalazioni la situazione peggiora sempre: sporcizia, bicchieri di plastica in terra, urina su qualsiasi muro ed angolo, auto in assoluto divieto e – nelle serate di venerdi e sabato – altro ancora!

Venite a fare un giro e un’intervista anche nelle zone di  via Chiapponi, via Verdi, piazza Sant’Antonino, via Garibaldi, via Mazzini ecc… Ve ne saremmo grati.

Allego una foto del tutto simbolica per far notare le fioriere in piazza Sant’Antonino da mesi circondate di sporcizia!
Grazie per l’interessamento.

(email firmata)

IL SERVIZIO DI TELELIBERTA’ DI LUNEDI 18 FEBBRAIO

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Tu Cronista