Piacenza

Piacenza, città insicura. La lettera di un adolescente

19 dicembre 2013

furto bicicletta (1)

Pubblichiamo la lettera di un ragazzo tredicenne, con la sua esperienza diretta del grado di insicurezza percepita dagli adolescenti (e non solo).

Buonasera (si fa per dire) Direttore,

mi chiamo Edoardo e ho 13 anni. Questa sera davanti al palazzetto dello Sport di via Alberici mi hanno rubato la bella bicicletta nuova che avevo comperato con i miei risparmi.
Circa un mese fa nel cortile del comune di via Taverna hanno rubato la bicicletta a mia mamma.
A due compagni di mio fratello, da inizio anno, hanno rubato la bici nel cortile della scuola media Dante Alighieri.

Volevo dire agli insegnanti e a tutti coloro che ci invitano ad usare la bicicletta in città per evitare inquinamento e rumore che a Piacenza questo non è più possibile.
Si trattava di una Mbm tipo Mountainbike azzurra e nera con le ruote nere e bianche.

Edoardo

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Tu Cronista