Piacenza

Via Arata, il parcheggio trasformato in una piscina

6 febbraio 2014

Parcheggio di via Arata

Gentile redazione,
da qualche settimana si è acceso il dibattito sul destino della nuova piscina comunale. C’è crisi e mancano i fondi per realizzarla, quindi il Comune deve ridimensionare il progetto. Mi permetto di suggerire all’amministrazione una soluzione che potrebbe fare risparmiare qualche decina di migliaia di euro: utilizzare la maxi pozzanghera che, praticamente ininterrottamente da settimane, caratterizza il parcheggio di via Arata. Ovviamente per ragioni logistiche, visto che è un posteggio al servizio di un asilo molto frequentato, potrebbe essere la nuova piscina dei piccoli. Suggerirei di aprirne l’ingresso anche ai fedeli della vicina chiesa di San Giuseppe operaio e ai clienti dei negozianti della zona. Anche perché, a quanto pare, si sta creando una pozzanghera altrettanto grande che potrebbe essere utilizzata come seconda vasca.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Tu Cronista