Piacenza

Taglio degli alberi nel bosco della Bastardina, la Forestale “congela i lavori”

26 aprile 2014

Albero tagliato alla Bastardina

È arrivata più di una segnalazione, nei giorni scorsi, al corpo Forestale dello Stato e ai carabinieri di Agazzano a causa di alcuni lavori di taglio e potatura di alberi nel bosco della Bastardina, lungo la strada di Sarturano, una delle ultime aree rimaste dei grandi boschi planiziali che una volta ricoprivano tutta la pianura piacentina in epoca preistorica. Dopo un sopralluogo, la Forestale ha per il momento deciso di bloccare ogni tipo di intervento, in attesa che vengano verificate tutte le autorizzazioni fornite dai gestori del Golf Club che ha ordinato l’intervento.

“Dopo le segnalazioni dei cittadini, abbiamo proceduto subito ad attivare il Corpo forestale dello Stato – replica Laura Chiappa di Legambiente -, per la verifica delle autorizzazioni, quel bosco è un gioiello da tutelare”. “Abbiamo tutti i permessi in regola – si difendono il presidente del Club, Mario Restaini e il direttore Sandro Sandri -, abbiamo infatti tagliato alberi malati, già morti, che avrebbero potuto rappresentare un pericolo per la nostra utenza o per la struttura”.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Tu Cronista