Piacenza

“Professionalità e umanità dei Carabinieri” dopo un furto subìto. Una testimonianza

12 maggio 2014

Carabinieri

Riceviamo e pubblichiamo una testimonianza di stima nei confronti dei Carabinieri.

Egregio Direttore,

ho subìto di recente un furto nel mio appartamento. Un tuffo al cuore vedere le serrature infrante, un colpo fortissimo vedere il caos indescrivibile all’interno. Si viene feriti pesantemente nel portafoglio e molto dolorosamente nell’animo. In modo particolare quando si è avanti nell’età, quando alcuni oggetti sottratti rappresentano il ricordo di pietre miliari incontrate nel cammino della vita. Mi sono trovato abbattuto, ho sentito in questa occasione il peso degli anni. Sono stato aiutato molto dai Carabinieri (e lo scrivo e lo scriverò sempre con la lettera maiuscola anche quando mi daranno la multa per eccesso di velocità). Sia i Carabinieri che hanno eseguito i rilievi nell’appartamento sia i Carabinieri del Comando in Viale Beverora dove ho sporto denuncia mi hanno dimostrato, oltre alla professionalità, una straordinaria umanità. Non sono state valanghe di parole, sono state poche parole, pochi gesti, pochi sguardi, ma tutti carichi di sentita partecipazione umana al mio scoramento. Mi sono sentito appoggiato e sostenuto in una situazione di fragilità e di questo li ringrazio con tutto il cuore.

M.C.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Tu Cronista