Piacenza

Facsal, “Perché il Comune non mantiene il decoro del suo palazzo?”

17 settembre 2014

image (5)

Vista l’attenzione con cui Libertà e Telelibertà seguono le situazioni di trascuratezza e degrado presenti in città, vorrei far presente lo stato in cui si trovano l’ingresso e le pertinenze del palazzo di via Pubblico Passeggio 42, di proprietà del Comune di Piacenza (ex ufficio ICI). Da quando gli uffici comunali hanno lasciato l’edificio, nessuno fa più le pulizie nell’area antistante. L’unica volta in cui hanno rimosso fogliame e immondizie è stato il 4 luglio scorso in occasione della fiera di sant’Antonino. Oltre a rifiuti vari, non è raro, di prima mattina, veder scorrazzare qualche ratto.

Dato che ogni cittadino è giustamente tenuto ad assicurare la pulizia delle pertinenze della propria abitazione, non si capisce perché il Comune non debba attenersi alle stesse regole. Io e altri condòmini della zona speriamo in un vostro interessamento, perché, a quanto pare, solo se si muovono i mass media i nostri amministratori prendono qualche provvedimento.

Anna P.

image (3)

image (6)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Tu Cronista