Piacenza

Cassonetti che intralciano il posto per disabili. “Incuranza dei bisogni altrui”

9 dicembre 2014

20141206_191650 (3)

Pubblichiamo la segnalazione di una lettrice, mamma di un ragazzo disabile.

Vi invio due foto, fatte da me ieri sera in via Mafalda di Savoia, dalle quali si vede che parte dello spazio riservato alle auto adibite al trasporto invalidi è, incivilmente, occupato dai vari cassonetti. L’auto che si vede è la mia: mio figlio è disabile, non deambulante.

E’ veramente vergognoso che persone, che lavorano per il nostro Comune, si dimostrino così incuranti dei bisogni altrui. Per di più, a due passi da quel parcheggio, c’è un vialetto più che sufficientemente largo che potrebbe ospitare tutti quei cassonetti.

Spero che questa mia indignata segnalazione possa servire, con la vostra collaborazione, a far cambiare quella postazione e a far sì che le persone addette ai rifiuti siano adeguatamente informate ed educate, da chi, al di sopra, ne ha la responsabilità.

 

20141206_191740 (2)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Tu Cronista