Numero sottostimato

Colite ulcerosa e Morbo di Crohn in aumento: 750 piacentini malati

16 novembre 2019

Le malattie croniche intestinali aumentano anche nella nostra provincia. Sono 750 i piacentini “accertati” dall’Ausl che soffrono di rettocolite ulcerosa e malattia di Crohn, due patologie spesso invalidanti con ripercussioni sulla sfera privata e professionale delle persone che ne vengono colpite, in alcuni casi costrette a continui ricoveri e assenze dal lavoro. Stamattina, 16 novembre, presso la Biblioteca dell’ospedale di Piacenza l’associazione “Amici” Onlus, ha fatto il punto, con esperti del settore, su cause (ancora sconosciute) e cure. “Purtroppo il numero di malati è sottostimato – spiega la referente Cristina Gatti – sia perché spesso si arriva alla diagnosi dopo anni di peregrinaggi ed esami, sia perché la legge sulla privacy non dà accesso ai dati. La nostra associazione è nata per sostenere e aiutare i malati ed è un punto di riferimento importante sul territorio”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Uncategorized