Atteso il provvedimento

Chiusura delle scuole, il governo pensa alla proroga. Il ministro conferma: “Data ancora da definire”

19 marzo 2020

“Le misure restrittive funzionano, ma quando si raggiungerà il picco e il contagio comincerà a decrescere, non si potrà tornare subito alla vita di prima. Pertanto i provvedimenti del governo, dalla chiusura di molte attività a quello sulla scuola, non potranno che essere prorogati”.

L’annuncio è del premier Giuseppe Conte, che fa il punto dell’emergenza con il Corriere della Sera. Conte invita tutti al buon senso, poi fa sapere che si lavora ad un decreto per lo sblocco di investimenti pubblici per decine di miliardi e a un intervento a tutela delle aziende strategiche italiane.

L’ipotesi di proroga della riapertura delle scuole è confermata anche dal ministro dell’istruzione Lucia Azzolina, che però chiarisce che non è ancora possibile dare una data precisa.
“Riapriremo le scuole – dice – solo quando avremo la certezza di assoluta sicurezza”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Uncategorized