Beneficenza senza pubblico

Emozioni in musica illuminate dal super tricolore di Bulla Sport

17 maggio 2020

Grandi emozioni nella serata di domenica 17 maggio: con uno splendido tricolore a illuminare a giorno l’area antistante, al Bulla Store di via Colombo si è celebrato con un concerto carico di significati, la vigilia della ripartenza prevista per l’indomani.

Un evento organizzato dal sempre vulcanici Valter Bulla che, senza pubblicizzare l’appuntamento per evitare assembramenti, ha assoldato la ballerina Maria Miceli che ha mosso i suoi passi sulle note di “Con Te Partirò” di Andrea Bocelli; dopodiché dell’esibizione di Francesco Zarbano, direttore di Placentia Gospel Choir, che ha intonato You Raise Me Up di Josh Groban, e del Canto degli Italiani, l’inno che ha risuonato con il punto vendita illuminato del tricolore.

Il video della serata sarà postato sui social, dove si chiederà a chi lo visualizzerà una donazione per la Casa di Iris – tramite bonifico bancario il cui Iban si può trovare sul sito dell’hospice – contributo che non è soggetto a tassazione, di conseguenza ogni cifra devoluta sarà interamente a disposizione del destinatario.

“Tutti gli eventi in calendario per la raccolta fondi destinati all’hospice sono stati annullati a causa delle prescrizioni alle quali ci si è dovuti attenere per evitare il contagio – ha detto Valter Bulla -. Annualmente, però, la Casa di Iris necessita di un ingente somma, 320mila euro, utile per garantire il livello qualitativo dell’assistenza, che è completamente gratuita. Ecco dunque il perché di questa iniziativa”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Uncategorized

NOTIZIE CORRELATE