A Piacenza quasi 400mila euro di fondi regionali per la nevicata dello scorso inverno

04 Novembre 2021

In arrivo i contributi per le forti nevicate dello scorso inverno che si erano riversate anche sul Piacentino. In totale la Regione eroga 391.560 euro a 13 comuni piacentini, nell’ambito di un “pacchetto” di risorse post-emergenza meteorologica pari a 1,5 milioni di euro per i costi di pulizia delle strade sostenuti dalle amministrazioni in tutta l’Emilia-Romagna.

“Con questo intervento straordinario abbiamo voluto rispondere al grido d’aiuto di quella parte di montagna messa in ginocchio dalle imprevedibili, abbondanti nevicate dell’inverno scorso – dichiara l’assessore regionale alla montagna Barbara Lori -. La situazione era preoccupante per numerosi comuni che hanno dovuto far fronte a spese pesantissime, che rischiavano di incidere in maniera irreparabile sui loro bilanci. L’assessorato alla Montagna ha voluto fare la propria parte, a fianco dei Comuni, per arginare una situazione impossibile da prevedere”.

Sono soprattutto le voci “spalatura” e “spargimento sale” quelle che hanno rischiato di avere contraccolpi sui bilanci dei piccoli comuni montani che si sono trovati a fronteggiare le prolungate nevicate verificatesi, in particolare tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio 2021. In tutto 46 realtà nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna, individuate sulla base di rilevazioni oggettive della neve caduta compiute da Arpae.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà