Domenica mattina “Puliamo Piacenza” approda sul lungo Po: “Ci sarà tanto da fare”

12 Maggio 2022

Domenica i volontari e i sostenitori di “Puliamo Piacenza” si ritroveranno sul lungo Po per una mattinata all’insegna del rispetto e della cura dell’ambiente. L’iniziativa promossa dal gruppo Editoriale Libertà e dalle associazioni piacentine Legambiente e Plastic Free, con il contributo di Iren, approda sull’argine del Grande Fiume, più volte finito sotto i riflettori a causa della situazione di degrado e di abbandono che contraddistingue l’area da ormai molti anni.

L’appuntamento è domenica dalle 10.00 alle 12.00 sull’argine di via del Pontiere. L’ultima tappa si è svolta a Roveleto, dove oltre cento studenti si sono ritrovati, accompagnati dai loro insegnanti e dai rappresentanti delle varie realtà coinvolte, per raccogliere i rifiuti e ripulire le aree pubbliche. Il senso con cui è nato “Puliamo Piacenza” di fatto è questo: radunare volontari che si prendano cura di alcune aree della città e della provincia, ripulendole dai rifiuti e dall’immondizia. Così è stato anche a Roveleto dove i giovani, armati di guanti, pinza e sacco, sono partiti per la raccolta nelle aree verdi della zona di via Torricella e attorno al torrente Chiavenna con la collaborazione del Comune, dell’Istituto comprensivo e dell’associazione Fiorenzuola in Movimento.

Così ci si augura possa essere per il lungo Po: “Lanciamo un appello affinché partecipino più persone possibili – spiegano gli organizzatori – anche perché l’area da ripulire è ampia e presumibilmente molto sporca”. Forza di volontà e voglia di fare sono capisaldi su cui investire. La situazione lungo l’argine è critica, “per questo – riferiscono i promotori – avremo bisogno dell’aiuto di più persone possibili perché ci sarà tanto da pulire”.

Chi vorrà partecipare al prossimo appuntamento di “Puliamo Piacenza” dovrà presentarsi alle 10.00 di domenica nel piazzale sull’argine in via del Pontiere. Gli organizzatori consigliano abbigliamento adeguato e comodo. Indispensabile l’utilizzo di guanti; i sacchi neri dell’immondizia invece saranno forniti dall’organizzazione.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà