Cuore “protetto” in Alta Val Tidone: arrivano altri 4 defibrillatori

02 Ottobre 2022

Grazie alla generosità di abitanti e imprenditori sale a ventidue il numero di defibrillatori disseminati nel territorio di Alta Val Tidone. Ai 18 attualmente presenti se ne aggiungeranno altri quattro, di cui due acquistati grazie agli abitanti di Marzonago e Vallerenzo che hanno raccolto i fondi necessari, mentre uno a Pecorara Vecchia sarà acquistato grazie alla generosità di un imprenditore. Un altro lo comprerà il Comune per Costalta e Lazzarello. Con l’arrivo di questi quattro nuovi defibrillatori il rapporto sarà di un apparecchio ogni circa 4 chilometri quadrati di territorio (che si estende complessivamente su 100 chilometri quadrati). “Tutte le principali frazioni e i punti cardinali del territorio saranno così coperti” dice il sindaco Franco Albertini.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà