Salvini a Piacenza

Solidarietà all’orefice rapinato e stretta di mano all’uomo che ha disarmato i ladri

20 maggio 2017

Ha portato la sua solidarietà all’orefice rapinato l’altra mattina sul Corso Vittorio Emanuele per poi fermarsi a stringere la mano al cittadino che ha disarmato uno dei banditi. “A Patrizia Barbieri ha chiesto solo una cosa quando vincerà le elezioni: di mettere al primo posto i piacentini, poi se avanza anche gli altri”.

Cogliendo un po’ tutti di sorpresa Matteo Salvini è arrivato nel pomeriggio di sabato 20 maggio a Piacenza per sostenere Barbieri sindaco, la candidata del centrodestra appoggiata anche dalla Lega Nord. Il leader del Carroccio, fresco di conferma alla segreteria nazionale, ha indossato la maglietta con la scritta “Barbieri sindaco” e ha fatto una vasca in centro facendo volantinaggio, concedendosi a foto e selfie per poi raggiungere il negozio del commerciante preso di mira dai malviventi.

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE