Telelibertà

A Fuori Sacco gli studenti-lavoratori e gli alunni delle serali: “Altro che bamboccioni”

22 novembre 2017

20171122-223428.jpg

Altro che “bamboccio”. I ragazzi piacentini sanno bene cosa vogliono e sono disposti a sacrificarsi per guadagnarsi un futuro nell’impietoso mondo del lavoro. Sono emerse tantissime storie ed esperienze nel corso della puntata di Fuori Sacco, condotta dal direttore Nicoletta Bracchi e dal vicedirettore Michele Rancati, dedicata agli studenti lavoratori.

Un popolo sempre più vasto che rincorre sogni solidi ma soprattutto indipendenza, a partire da quella economica che è fondamentale. Nel salotto della trasmissione si sono alternati studenti che conciliano gli studi all’università con un lavoro; ragazzi delle superiori dell’istituto alberghiero che lavorano anche in ristoranti della città e altri studenti che accompagnano il percorso scolastico con il lavoro nell’azienda di famiglia.

Poi ci sono coloro per i quali «un diploma rappresenta una vittoria contro l’emarginazione». Sono i 220 alunni delle scuole serali piacentine. Uomini e donne dalla costanza di ferro, che si sentivano «mancare qualcosa» e che hanno intrapreso un percorso di studi faticoso (la maggior parte entra in aula dopo essere uscito magari dall’officina), ma pienamente soddisfacente.

Le repliche di Fuori Sacco di mercoledì 22 novembre andranno in onda: giovedì 24 alle 9, venerdì 25 alle 17.30 e alle 23, sabato 26 novembre alle 20.30.

CATEGORIE: Piacenza Telelibertà

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso