Ragazza scomparsa

“Torna a casa o fammi sapere se stai bene”: l’appello del cugino Maurizio a Telelibertà

12 aprile 2018

“Sabri torna a casa, ti stiamo aspettando tutti. Fai sapere almeno se stai bene, ti prego”. Con la voce rotta dal pianto Maurizio Chen ha lanciato un messaggio, dalle telecamere di Telelibertà, alla cugina Wenlan Ye, la 18enne di cui non si hanno più notizie dal 9 aprile. La giovane è uscita da una scuola guida di via Cavour a Piacenza nel pomeriggio di lunedì e, dopo aver inviato un messaggio vocale a una amica in cui sembrava tranquilla, ha fatto perdere le tracce. Sparita nel nulla e con il cellulare spento da 3 giorni.

“Mia cugina, che tutti conoscono come Sabrina, non si è mai allontanata da casa senza avvertire o dare notizie di sé ed è per questo che siamo molto preoccupati” – spiega Maurizio.

Il ragazzo considera la 18enne come una sorella. Sabri è infatti rimasta orfana dei genitori e vive con lui, un’altra cugina e la zia. In questi giorni sono arrivate molte segnalazioni di avvistamenti anche presso le stazioni ferroviarie di Piacenza e San Nicolò ma al momento nessuna di queste ha trovato riscontro: “Ci teniamo a ringraziare tutti per la collaborazione e la vicinanza – ha concluso Maurizio – chiunque avesse notizie si rivolga alle forze dell’ordine”.

La giovane il giorno della scomparsa indossava una camicia bianca, pantaloni neri, un cappotto grigio chiaro e una borsa nera. È alta un metro e 62 centimetri, magra e pesa 45 kg. Il caso della 18enne è finito anche su rai 3 a chi l’ha visto. Ieri sera la conduttrice Federica Sciarelli, ha mostrato il fermo immagine di lunedì scorso con una ragazza che assomiglia a Sabrina in stazione a Piacenza. Intanto, ieri pomeriggio, 11 aprile, la Prefettura ha attivato il piano per la ricerca di persone scomparse.

>

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE