La 24 Ore di Le Mans, la più famosa gara automobilistica di durata, sarà al via anche in questo 2020. Sabato 13 e 14 giugno prossimi, la corsa sarà però su un circuito particolare, quello del web. La corsa sarà infatti una gara di eSport grazie al simulatore rFactor 2.

Al via ci saranno anche veri piloti di Formula 1 come Charles Leclerc, Max Verstappen, Lando Norris, Pierre Gasly e Antonio Giovanazzi, ex come Juan Pablo Montoya, Fernando Alonso, Jenson Button, Sebastien Buemi, Rubens Barrichello, Giancarlo Fisichella, Pietro Fittipaldi e Felipe Massa. Oltre a numerosi altri piloti di varie categorie e a diversi “professionisti” di esports, primi fra tutti Greger Huttu, Rudy Van Buren, Joshua Rogers e Jimmy Broadbent e gli italiani Enzo Bonito, David Tonizza e Amos Laurito.

Ogni team dovrà essere necessariamente formato da almeno due piloti reali e da un massimo di due eDrivers. “In pista” scenderanno Aston Martin, Corvette, Ferrari, Porsche, Toyota (in tutto: 50 vetture) e la gara sarà davvero di 24 ore. La si potrà seguire in diretta su Sky Sport F1 (canale 207), che sabato 13 e domenica 14 giugno trasmetterà in diretta la 24 Ore virtuale di Le Mans. Chi ha visto le gare virtuali di F1 e di Indy già trasmesse in tv non rimarrà stupito dalla fedeltà delle immagini che quasi nulla si discostano dalla realtà. Per tutti gli altri, invece sarà sicuramente una piacevole scoperta. In attesa della “vera” 24h di Le Mans, posticipata al 19 e 20 settembre di quest’anno.

PILLOLE

* Anche i droni potranno essere utilizzati sulle coste italiane per controllare il rispetto delle distanze tra i bagnanti per l’emergenza Covid-19. Diversi comuni hanno già annunciato che intendono impiegarli, con il controllo delle polizie locali.

* Svelata a inizio febbraio, la Nuova Citroën C3 è ordinabile in Italia, a partire da 14.100 euro. Possibili 97 combinazioni esterne, 3 decorazioni inedite per il tetto, 2 nuovi cerchi, 3 ambienti interni, 2 dei quali completamente nuovi, e nuovo design per gli Airbump.

* Lufthansa distanzia i passeggeri. La compagnia tedesca assegnerà posti centrali solo se aumenteranno le prenotazioni e agevolerà sistemazione in posti vicini solo a chi prenoterà insieme.

* La Nuova Panda Easy Hybrid debutta sul mercato, con prezzi a partire da 9.900 euro. Il nuovo motore 3 cilindri con tecnologia Mild Hybrid della famiglia Firefly da 70 CV è abbinato al sistema elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 3,6 kW e batteria al litio da 11 Ah. Consumi ed emissioni di CO2 abbattuti fino al 20%.

 

categorie: Benzina solida

ARTICOLI CORRELATI