Pier Carlo Marcoccia

Una laurea in smontaggio motori mai presa (al momento del montaggio avanzava quasi sempre qualche rondella e qualche bullone…), un diploma in accelerata strappato con 36 (negli anni Settanta-Ottanta era il minimo sindacale….), una scarsissima licenza media da “pilota” (vinsi anche una gara di trial: primo nella mia classe… perché unico partecipante) e una passione per il rumore dei motori fin dalle elementari. Dal trattore agricolo nel campo di pomodori ai camion che ruggivano sotto una galleria in salita. Il risultato è una malattia per i motori e per tutto ciò che si muove ancora non guarita. Ecco chi sono: un inguaribile appassionato, con una serie di moto e auto sulle spalle da mantenere e accudire e tanto motorsport da seguire.

Nel blog “Benzina solida” (è esistita davvero… non è una bufala) si parlerà quindi di tutto ciò che ha un motore ed è in grado di muoversi. Dal monopattino alla recentissima Dragon di Elon Musk. Ma senza vincoli, perché il bello di una passione, è comunicare ciò che piace, nella speranza di trovare interlocutori che ne sappiano più di me.

Si parte…

Pier Carlo Marcoccia

Tutti i post di Pier Carlo Marcoccia