L’atterraggio della Range Rover

Prova di resistenza per la Range Rover Sport SVR nell’ultimo film di James Bond, “No Time To Die”, nei cinema dal 30 settembre. Inseguendo 007, gli stuntman professionisti hanno spinto all’estremo le più potenti Land Rover di sempre. Spettacolare la scena in cui l’auto, urtando una roccia a lato della strada, prende il volo e si ribalta pesantemente in terra. La cellula di sicurezza ha però completamente protetto il driver, che esce dall’auto senza nemmeno un’ammaccatura (per vedere il video completo della scena dietro le quinte.

La Range Rover Sport SVR ha un motore V8 sovralimentato da 575 Cv. L’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi è la velocità massima di 283 km/h. La SVR di “No Time To Die” monta le stesse sospensioni dei modelli di serie.
Le due unità Eiger Grey usate nel film sono equipaggiate con i cerchi da 22″ Narvik Black, e l’opzionale Carbon Pack che prevede la finitura Gloss Carbon Fibre per le prese d’aria sul parafango, sul paraurti, la griglia e gli specchietti. Il cofano opzionale ventilato SVR Carbon Fibre, più leggero, nel film è in tinta di carrozzeria, ma può essere richiesto con la sezione centrale in fibra di carbonio a vista. Per gli eventuali clienti, è possibile replicare questa combinazione e celebrare il 25° film di Bond con un semplice clic sul configuratore. Il prezzo della Range Rover Sport SVR parte da 138.553 euro.
La Range Rover arrivò sul mercato nel 1970. Da allora la famiglia è cresciuta con Range Rover Sport, Evoque e Velar. In “No Time To Die” compaiono anche una Range Rover Classic, tre Defender e una Land Rover Serie III.
Non è la prima volta che una Range Rover recita al fianco di James Bond. Già nel 1983 una Convertibile apparve in Octopussy, e nel 2015 una Sport è stata protagonista in Spectre.
“No Time To Die” è diretto da Cary Joji Fukunaga e interpretato da Daniel Craig, che per la quinta ed ultima volta è il James Bond 007 di Jan Fleming. Il film sarà nei cinema il 30 settembre. In questo film, Bond ha lasciato il servizio attivo e conduce una vita tranquilla in Giamaica. La pace però è di breve durata, perché si riappare il suo vecchio amico Felix Leiter in cerca di aiuto. La missione di salvataggio di uno scienziato rapito si rivela più infida del previsto, e mette Bond sulle tracce di un misterioso antagonista armato di nuove mortali tecnologie.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà