Piacenza

Calcio, Pro Piacenza-Savona 0-1. Franzini: “Ennesimo torto arbitrale”

25 ottobre 2014

20141025-183702.jpg

Un paio di ghiotte occasioni sciupate, un episodio molto dubbio in area di rigore e un errore che ha portato alla vittoria degli avversari. Si riassume così la gara di oggi allo stadio Garilli per il Pro Piacenza che ha perso punti preziosi nella corsa salvezza. La sfida contro il Savona è iniziata subito in attacco, al quinto minuto esattamente come la settimana scorsa a San Marino, Schiavini di testa davanti al portiere ha mancato la rete. Gli avversari sono cresciuti fino a conquistare tre corner consecutivi ma nessuno ha impensierito troppo Alfonso tra i pali. Al 33esimo minuto il Pro Piacenza ha reclamato un rigore su Ravasi ma l’arbitro ha lasciato proseguire. Nel secondo tempo il colpo di grazia è arrivato al 19esimo su un errore rossonero, l’attaccante Scappini ne ha approfittato e ha consentito alla sua squadra di portare a casa tre punti. Da quell’episodio il Pro Piacenza non si è più risollevato e mister Franzini in sala stampa si è sfogato per l’ennesimo torto arbitrale subito: “Probabilmente con le prime vittorie abbiamo dato fastidio a qualcuno e stanno cercando di buttarci giù. Tanti episodi contro di noi non possono più essere un caso. Non voglio attaccarmi a questi episodi però era già dura salvarsi con la penalizzazione, così diventa davvero difficile”.

Notizia delle 15 – È iniziata alle 15 allo stadio Garilli di Piacenza la gara tra Pro Piacenza e Savona per la decina giornata del campionato di Lega Pro. In campo le formazioni:

Pro Piacenza: Alfonso, Castellana, Porcino, Ignico, Silva, Bini, Matteassi, Marmiroli, Ravasi, Schiavini, Caboni all.Franzini
In panchina: Iali, Aliboni, Sane, Mazzocchi, Mella, Pasaro, Speziale
Savona: Addario, Antonelli, Galimberti, bramati, Marconi, Casarini, De Martis, Quintavalla, Scappini, Giorgione, Carta all. Di Napoli
In panchina: Pennesi, De Feo, Cerone, Colombi, Sanna, Loreti, Nucera.

La gara è iniziata subito in attacco per il Pro Piacenza. Al quinto occasione per Schiavini di testa poi gli ospiti sono cresciuti fino a conquistare tre corner consecutivi ma nessuno in grado di impensierire troppo Alfonso. Alla mezz’ora è di nuovo il Pro Piacenza a sciupare una buona occasione con Ravasi. Episodio contestato al 33esimo minuto dai padroni di casa in area avversaria per un presunto fallo da rigore su Ravasi. Il primo tempo è terminato 0-0. Nella ripresa è De Martis ad impegnare subito Afonso con un potente tiro centrale. Al 19esimo del secondo tempo tra le fila del Pro entra Speziale per Ravasi. Un minuto più tardi arriva il gol del Savona con Scappini. Nuovo cambio per il Pro, al 23esimo esce Ignico ed entra Mella. Al 38esimo è Speziale a tentare il tiro che finisce fuori di poco. Altro cambio tra i padroni di casa, a dieci minuti dal termine mister Franzini sostituisce Castellana con Pasaro. A pochi minuti dal termine c’è una nuova ghiotta occasione per il Pro ma il pallone calciato da Schiavini termina fuori. Cinque i minuti di recupero assegnati dall’arbitro ma ai rossoneri non bastano per recuperare. Al Garilli l’incontro termina 1-0 per gli avversari.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE