Mughini dichiara amore a Piacenza: “Città incantevole, che va scoperta”

06 Febbraio 2013

Giampiero Mughini ospite alla Fondazione

E’ una dichiarazione d’amore in grande stile quella che il noto scrittore Giampiero Mughini ha fatto nei confronti di Piacenza. Ospite alla Fondazione per presentare il libro che Gerarde Georges Lemaire ha dedicato all’artista piacentino Giampiero Podestà, Mughini ha svelato i tanti motivi che lo legano alla nostra terra: “Innanzitutto la lunga amicizia con Podestà, ma anche l’ammirazione per Osvaldo Bot, per cui ho una vera cotta. E poi è stata negli  anni Sessanta una delle culle del 68 con i Quaderni Piacentini. Questa è una città che ti incanta, ti strega, bisogna conoscerla, tastarla, apprezzare la sua bellezza, l’eleganza. E mi piace questo suo modo di essere sommessa: non grida al mondo quello che è, lo è e basta”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà