Centro pasti di La Verza, in arrivo la ristrutturazione da 900mila euro

16 Luglio 2013

Una visita delle istituzioni al Centro pasti La Verza

Il Centro pasti di La Verza sarà rifatto, costo dell’intervento: circa 900mila euro. Il Comune, però, non tirerà fuori un centesimo: l’intervento, indispensabile per riorganizzare e ampliare la struttura, sarà a carico della cordata composta da Copra Elior e Cir, che si è aggiudicata il maxi-appalto relativo al servizio di ristorazione scolastica del Comune di Piacenza, nonché ai degenti e ai dipendenti dell’ospedale, per un periodo di nove anni a partire dal primo luglio 2013.

Nel bando era esplicitamente previsto un punto relativo proprio al rifacimento del Centro pasti, di proprietà del Comune di Piacenza, in cui vengono preparati e confezionati i cibi che poi vengono trasportati nelle mense comunali e all’ospedale. L’aggiudicazione del maxi-appalto da 60 milioni di euro era stata bloccata dal ricorso al Tar dei secondi classificati, i veneti di Serenissima. A fine 2012, però, la vertenza si era sbloccata e il Comune (stazione appaltante anche per conto dell’Asl) aveva potuto affidarlo definitivamente.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà