Piacenza

Province: Piacenza va con Parma. Si insedia l’Assemblea regionale

29 dicembre 2014

consiglio regione emilia romagna

Dopo la nomina della presidente e dei due vicepresidenti, l’Assemblea legislativa ha completato l’elezione dei membri dell’Ufficio di presidenza. I nuovi consiglieri segretari sono risultati Yuri Torri (Sel) con 31 voti e Matteo Rancan (Ln) con 11 voti, mentre i due questori sono Giorgio Pruccoli (Pd) con 30 voti e Tommaso Foti (Fdi) con 11 voti.

Matteo Rancan, nuovo segretario dell’Assemblea legislativa, ha espresso soddisfazione per la sua nomina: “Questa elezione, e l’incarico di segretario, sono un onore e una grande responsabilità che intendo onorare col massimo impegno. L’obiettivo è portare Piacenza in una Regione storicamente Bologna-centrica. La Lega Nord si conferma l’unica forza che crede e investe nei giovani”.

Simonetta Saliera è eletta presidente dell’Assemblea legislativa regionale. Nella prima seduta della nuova legislatura, ha ottenuto 43 voti a favore su 49 votanti; 6 gli astenuti. Saliera è così risultata eletta alla prima votazione, nella quale erano richiesti i quattro quinti dei voti favorevoli (40 su 50 consiglieri).

Ottavia Soncini (Pd) e Fabio Rainieri (Ln) sono i due nuovi vicepresidenti dell’Assemblea legislativa. L’elezione è giunta al termine della prima votazione dell’Aula, che ha attribuito 32 voti a Soncini e 12 a Raineri.

NOTIZIA DELLE 10 – Per i neo consiglieri piacentini è un giorno emozionante. Questa mattina si insedia la nuova Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna. Paola Gazzolo, già assessore regionale, Gianluigi Molinari (Pd), Matteo Rancan (Lega Nord) e Tommaso Foti (Fratelli d’Italia) si apprestano ad entrare nell’Aula più importante del capoluogo emiliano. Nella storia della Regione si tratta della prima Assemblea in cui la nostra provincia fa registrare una rappresentanza così elevata, con quattro eletti, metà della maggioranza e metà dell’opposizione.

All’ordine del giorno della prima seduta, l’elezione del Presidente del Consiglio destinato a sostituire l’uscente Palma Costi, promossa dal Presidente Stefano Bonaccini come nuovo assessore regionale alle attività produttive. In pole position si fa il nome di Simonetta Saliera (Pd), già vicepresidente della giunta di Vasco Errani. Seguirà quindi l’elezione dell’Ufficio di presidenza dell’Aula composto – oltre che dal presidente – da due vicepresidenti, due segretari e due questori. In apertura dei lavori verrà quindi costituito un Ufficio di presidenza provvisorio formato da tre consiglieri: il più anziano di età, ossia Pier Giovanni Alleva dell’Altra Emilia-Romagna, che fungerà da presidente e guiderà la prima adunanza fino all’elezione del nuovo presidente, e i due più giovani, uno per ciascun genere, con il ruolo di segretari.

Tra questi ultimi ci sarà il piacentino Matteo Rancan, il 23enne di Cortemaggiore che risulta il più giovane ad aver ottenuto un seggio in tutta la Regione. Si procederà quindi alle quattro elezioni separate per la nomina dei componenti del nuovo Ufficio di presidenza. Il voto sarà palese, a meno che non venga richiesto il voto segreto da almeno un quinto dei 50 consiglieri regionali.

L’intera seduta di questa mattina – con cui si inaugura ufficialmente il mandato del Presidente Stefano Bonaccini – potrà essere seguita in diretta streaming sul sito dell’Assemblea www.assemblea.emr.it e sarà accompagnata da una diretta sull’account ufficiale di Twitter @AssembleaER.

Intanto fanno già discutere le dichiarazioni rilasciate da Bonaccini sul futuro della province: “L’Emilia-Romagna abolirà le province entro il 2017, anticipando la riforma costituzionale”, ha detto il neo presidente della Regione. “Il progetto di area vasta è stato introdotto con la legge 7 aprile 2014 e supera il concetto di provincia: i comuni faranno riferimento ad un macro ente che gestirà bacini di cittadini molto ampi, coordinandosi con la Regione”, ha proseguito. Il piacentino Tommaso Foti ha già fatto sapere tramite una nota che “Piacenza non sarà mai una dépendance di Parma”.

assemblea regione

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE