Piacenza

Grande zolla, prende quota l’ipotesi milanese. Appello alle istituzioni

11 maggio 2016

Piazzetta Piacenza

Il futuro di Piazzetta Piacenza sembra meno incerto. Secondo quanto riferito da Silvio Ferrari di Ats, il nuovo gestore di Padiglione Italia ha manifestato interesse nei confronti della richiesta di mantenere a Milano la struttura, ovvero la grande zolla che sovrasta lo spazio che era dedicato alla nostra provincia durante Expo 2015.
La manifestazione universale, inaugurata più di un anno fa, si è conclusa ad ottobre, ma ad oggi non è ancora stato stabilito con certezza cosa fare con la zolla. “Abbiamo sollecitato una soluzione alle istituzioni locali” afferma Ferrari, che spiega di aver diramato “una nota per valutare eventuali altre opzioni percorribili. Altrimenti con tutta probabilità la zolla resterà in loco”.
Una possibilità caldeggiata anche dal sindaco Paolo Dosi: “L’idea di lasciare la zolla nel capoluogo lombardo a pochi passi dal padiglione Italia mi trova d’accordo e penso sia condivisa. Lasciarla a Milano potrebbe essere una testimonianza importante della partecipazione piacentina all’Expo. Non dimentichiamo – conclude il primo cittadino – che la nostra era l’unica provincia ad avere un suo spazio”.
Del resto, riportare la struttura a Piacenza sembra un’alternativa molto impegnativa, anche in termini economici: secondo una stima provvisoria, il costo sfiora i 100mila euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE