Piacenza di no(t)te, i numeri della quarta stagione: ospiti 10 dj, 12 band e 7 solisti

19 Maggio 2016

Flep profilo 3

Si è chiusa con tre grandi ospiti la quarta stagione di “Piacenza di no(t)te”. Ad esibirsi nell’ultima puntata sono stati l’interprete e cantautore piacentino Massimo Boeri, la cantante di origini turche OyKu Dogan e il giovane dj cremonese Federico Bosio, in arte “dj Flep”.

Tutti e tre si sono raccontati ai microfoni di Alessandra Lucchini. Positivo il bilancio della quarta stagione, che ha avuto inizio la notte di Capodanno alle Rotative e che ora volge al termine: sono stati ospiti dieci dj, dodici band e sette solisti.

E non sono mancate le novità. In particolare quest’anno è stato possibile assistere al lavoro che svolge durante i live il padrone di casa dell’Elfo studio di Tavernago, Alberto Callegari: una telecamera puntava infatti sul suo mixer audio ed è stato interessante poter vedere le performance dei gruppi e contemporaneamente, quel che succedeva dietro le quinte. Inoltre, per la prima volta hanno trovato spazio nel programma i disc-jockey, dallo storico Francesco Vaccari fino alle nuove leve che animano le notti delle discoteche piacentine.

“Piacenza di no(t)te” si ferma quindi per la pausa estiva. La quinta stagione ripartirà in autunno per soddisfare le numerose candidature arrivate in questi mesi e quelle che arriveranno durante l’estate.

L’indirizzo e-mail è sempre lo stesso: [email protected].

La regia del programma è curata da Giuseppe Piva, alla fotografia Davide Franchini e Luigi Destri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà