Natività

A Roncaglia torna il fascino del presepe meccanico. Visite fino al 6 gennaio

25 dicembre 2019

 

Le novità non mancano: gli angeli luminosi sullo sfondo, la scena della natività completamente rifatta e l’animazione della visita di Maria alla cugina Elisabetta. Se prima era magnifico, ora il presepe meccanico di Roncaglia può dirsi perfetto. La rappresentazione plastica di quaranta metri quadrati è stata riproposta anche quest’anno nel salone parrocchiale della frazione piacentina, riaccendendo così quell’incantesimo di ingranaggi e fede che dal 1974 attira migliaia di persone per ammirare l’effetto di luci, il movimento delle statuette, i giochi di specchi, la neve che precipita dal cielo e la narrazione vocale della nascita di Gesù.

Ad occuparsi di manutenzione ed eventuali modifiche, come ormai da tradizione, è il gruppo “Gli amici del presepe di Roncaglia”, coordinato da Roberto Segalini e composto – fra gli altri – dagli esperti Gabriele Morsia, Renato Scaglioni e Gianni Zaffignani. Fino al 6 gennaio, i cittadini possono visitare il presepe nei giorni festivi dalle 11 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19, mentre nei feriali dalle 15 alle 18. Dal 7 al 31 gennaio, invece, il salone parrocchiale di Roncaglia aprirà dalle 15 alle 18.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza