Inaugurazione spazio XNL

Bonaccini torna a Piacenza: “Giunta entro 15 giorni, non importa la provenienza degli assessori”

31 gennaio 2020

E’ tornato a Piacenza da vincitore Stefano Bonaccini, rieletto domenica 26 gennaio, alla guida della Regione Emilia Romagna. Il governatore ha partecipato all’inaugurazione del nuovo spazio XNL di via Santa Franca a Piacenza, dedicato all’arte contemporanea, dove è stato accolto da un lungo applauso.

Bonaccini promette che entro due settimane presenterà la nuova giunta. Il centrosinistra piacentino, come forma di attenzione al territorio, ha chiesto un esponente nell’esecutivo. Pronta la risposta di Bonaccini: “Sarà una giunta di qualità, non importa la provenienza geografica degli assessori”.

La provincia di Piacenza si è confermata roccaforte del centrodestra, la sfidante leghista Lucia Borgonzoni ha infatti battuto il candidato del centrosinistra in 45 dei 46 comuni. “Se la soddisfazione della Lega è di essere davanti a Piacenza mi tengo la soddisfazione di aver vinto dove mi avevano detto di fare le valigie da molti mesi. Immagino che gli elettori chiederanno le dimissioni di diversi segretari – specifica Bonaccini -. Salvini è venuto in Emilia Romagna a parlare di problemi, io credo di essere più capace a risolverli”.

Bonaccini ricorda di essere stato nel Piacentino almeno cento volte nel primo mandato e intende fare altrettanto nel nuovo incarico. Gli impegni per il futuro di Piacenza riguardano il nuovo ospedale, la sfida di Parma 2020, i trasporti e le infrastrutture. Nel programma elettorale figura anche l’abbattimento dei costi degli asili nido e dei trasporti scolastici. Nel discorso allo spazio XNL, il presidente della Regione ha parlato di cultura e bellezza come traino per lo sviluppo.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE