Presidente Regione

Bonaccini: “I fondi europei del Mes servirebbero per il nuovo ospedale di Piacenza”

5 agosto 2020

Il dibattito politico sulla possibilità dell’Italia di ricevere i fondi previsti dal Meccanismo europeo di stabilità tocca anche Piacenza. Questa mattina il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, ospite del programma televisivo Omnibus su La7, ha auspicato l’arrivo dei soldi, aggiungendo che saprebbe già come spenderli, cominciando dal nuovo ospedale di Piacenza.

“Il Mes – ha detto Bonaccini – significa tra 35 e 37 miliardi di euro che verrebbero dati praticamente subito all’Italia per un’unica condizione, spenderli per la sanità pubblica del Paese. Per l’Emilia-Romagna sarebbero tra i 2-3 mld euro, senza condizionalità, cioè non pagherebbero praticamente il debito i nostri figli, e a chi è contrario gli spiego come li spenderemmo subito nella mia regione. Certamente saprei già dove spendere queste risorse: ospedali, ne dovremmo fare di nuovi a partire da Piacenza. E poi case delle salute e cure domiciliari, acquisti di tecnologie e materiali e infine assunzione di personale. Investimenti che significano anche cantieri che aprono, maestranze che lavorano, forniture”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE