Tra unguenti miracolosi e notizie epocali, come usare l’archivio storico di Libertà

20 Marzo 2021

Può essere consultato per scopi documentativi, o di ricerca di informazioni storiche; per confrontare l’andamento negli anni di un particolare dato, come ad esempio il prezzo dei foraggi, o per approfondire uno specifico argomento; o ancora per rileggersi la cronistoria di un evento importante che ha segnato un’epoca. Ma anche per andare a curiosare e scoprire cosa avvenne in una data precisa, magari quella del giorno della propria nascita, o per rivivere momenti epici come il primo gol del proprio figlio nella squadretta amatoriale, o il debutto sul palco della propria bambina nella recita teatrale.

Gli utilizzi dell’archivio storico di un quotidiano, in particolare quello della propria città e provincia – soprattutto se parte dalla sua data di fondazione che risale a poco meno di 140 anni fa – sono veramente tanti, tutti importanti. Di ricerca e approfondimento, ma anche di svago e curiosità. Soprattutto – ma non solo – in giornate da zona rossa in cui il tempo a disposizione è tanto, la noia rischia di impadronirsi della serata, e la tv e i social sono carini, si,… ma sono sempre quelli.
E allora sfogliare le pagine dell’archivio storico di Libertà – messo a disposizione gratuitamente di tutti grazie a un progetto della biblioteca Passerini Landi e di Editoriale Libertà – diventa un passatempo inaspettato, uno svago inconsueto, che cattura sempre di più l’attenzione e la curiosità. Aggrega, invoglia a continuare, riempie la serata, e intanto le ore diventano piccole.

Quindi: come si fa ad accede all’archivio storico di Libertà e girovagare tra le quasi 50mila edizioni a disposizione? E’ semplicissimo. La prima cosa da fare, una volta soltanto, è registrarsi sul sito della biblioteca Passerini Landi di Piacenza.
Poche informazioni: quelle anagrafiche e i dati di accesso – email e password – da memorizzare per le volte successive.
Poi, una volta entrati inserendo i propri dati e cliccando su Accedi alla collezione, si può scegliere tra Esplora (dove le edizioni sono raccolte per annate), Cerca (per andare ad un periodo preciso), o Leggi (per visualizzare le edizioni in ordine di anno e data).
Scelta una edizione compare la prima pagina, e si può sfogliare di pagina in pagina.
La consultazione delle pagine è semplice: si possono ingrandire con la rotella del mouse, scaricare e salvare sul pc, sempre gratuitamente.

A questo punto – tra pubblicità di unguenti portentosi e notizie dal fronte, tra orari del tramway per Cortemaggiore e la notizia dell’arrivo del telefono a Soarza, tra l’intervista di una studentessa piacentina in gara a Rischiatutto come esperta della Val Trebbia e il resoconto della gara di scopone, il gioco è fatto, il divertimento assicurato e la serata garantita.

Unico avvertimento, parafrasando le odierne pubblicità dei medicinali: utilizzare anche sotto i 12 anni, può dare assuefazione…

CONSULTA L’ARCHIVIO STORICO DI LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà