Giovanni Rivaroli riconfermato presidente provinciale di Cna Piacenza

29 Maggio 2021

Giovanni Rivaroli ricoprirà l’incarico di presidente provinciale di Cna anche per il prossimo quadriennio. Ad eleggerlo, all’unanimità, è stata ieri pomeriggio l’assemblea quadriennale elettiva svoltasi in modalità telematica con la partecipazione del presidente nazionale Daniele Vaccarino e di quello regionale dell’Emilia Romagna, Dario Costantini.

L’assemblea ha anche eletto la nuova presidenza che, oltre al riconfermato presidente, vede la presenza dei vicepresidenti Laura Lusignani, Umberto Carini, Emiliano Degan e Nicola Madelli – e la direzione provinciale, formata complessivamente da ventisette componenti.

Rivaroli, titolare di un’impresa di scavi archeologici, si prepara quindi a vivere il suo secondo mandato consecutivo alla guida della Cna piacentina, associazione di categoria che rappresenta oggi oltre 1.300 piccole e medie imprese del mondo dell’artigianato e della manifattura.

La parte pubblica dell’assemblea è stata aperta dal presidente nazionale Vaccarino, che ha dedicato buona parte del suo intervento al difficile periodo segnato dall’emergenza sanitaria. “Ci sono ancora vari settori in agonia – ha detto Vaccarino – come il turismo, il commercio, il noleggio di bus e auto, la moda e lo spettacolo. Cna si è spesa molto in sede governativa per garantire gli interventi economici e strutturali necessari, anche se ad oggi non ancora sufficienti. La nostra associazione ha avuto la capacità di agire e di reagire e questo impegno ci è stato riconosciuto anche dai nostri associati, un impegno continuo e costante al fianco dei nostri imprenditori che anche Cna Piacenza, in uno dei territori più colpiti dal virus, ha saputo realizzare con ottimi risultati. Di questo ringrazio tutti i dipendenti, il management e la governance, un grazie a cui aggiungo un caloroso in bocca al lupo alla nuova dirigenza che sta per insediarsi”.

L’Assemblea è proseguita con un videomessaggio del sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, che ha ringraziato la Cna piacentina “per il costruttivo e proficuo rapporto di collaborazione e per l’importante lavoro svolto, soprattutto durante la pandemia. Apprezzo molto il rapporto diretto che Cna ha con i propri associati, un modo di agire che permette a questa associazione di configurarsi come agevole e quotato interlocutore per le istituzioni in tema di sviluppo economico”.

L’assemblea ha anche provveduto ad eleggere il rag. Carlo Cammi nel ruolo di revisore dei conti, l’avv. Carmelo Lo Fermo in quello di presidente del Collegio dei garanti con garanti effettivi Maurizio Lorenzon e Monica Boschi e supplenti Enrico Sala e Gino Ferdenzi.

 

Cna associazione provinciale di Piacenza – la nuova governance

-Presidente provinciale: Giovanni Rivaroli
– Presidenza provinciale: Giovanni Rivaroli, Laura Lusignani, Umberto Carini, Emiliano Degan e Nicola Madelli
– Sede Territoriale di Fiorenzuola – Presidente: Cristiana Crenna
– Sede Territoriale di Castelsangiovanni – Presidente: Fabio Cavanna
– Cna Pensionati – Presidente: Giuseppe Guasconi
– Unioni – Presidenti: Giulia Porta (Agroalimentare); Edoardo Ferrari (Benessere e Sanità); Robert Gionelli (Comunicazione e Terziario avanzato); Roberto Rivoli (Costruzioni); Giuseppe Brusamonti (Fita-Autotrasporto); Sergio Costa (Installazione e Impianti); Andrea Cunico (Ser-vizi alla comunità); Salvatore Ferri (Produzione).

LE CONGRATULAZIONI DEL SINDACO

© Copyright 2021 Editoriale Libertà