“Shape”: l’assuefazione al dolore nell’ultimo brano dei piacentini Huranova

27 Settembre 2021


“Raccontiamo di qualcuno che vive una vita di violenze e di abusi. Un individuo ormai assuefatto, al punto di convivere con la sofferenza fisica e psicologica nella convinzione che il resto del mondo non possa capire i suoi sentimenti”. Così la rock-metal band piacentina degli Huranova racconta il senso dell’ultimo singolo uscito, “Shape”.
La canzone è da gustare ad alto volume su YouTube e Spotify, dove i numeri del gruppo sono sempre in crescita, lasciandosi travolgere dai riff serrati, le ritmiche matematiche e trapananti, le metriche e le evoluzioni vocali spremute dalla voce di Lottie Baroni, sostenuta dalla chitarra di Davide DD Dameno, il basso di Sam Invernizzi, Matt Losi alla batteria. L’oscuro videoclip è di Nikk Savinelli, con protagonisti la giovane attrice piacentina Rebecca Sola e il chitarrista Dameno, misteriosamente intonati al tema della canzone.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà