Ritorna la festa dei polli: “Fondi per Croce bianca, Africa Mission e Caritas”

09 Giugno 2022

Dopo due anni di pausa forzata a causa della pandemia da Covid torna la festa dei polli che questo fine settimana spegnerà ventidue candeline insieme agli amici di sempre e alla comunità piacentina. Una tre giorni di festa che inizierà venerdì 10 giugno con l’apertura degli stand gastronomici  e che proseguirà fino a domenica sera.

“Non vedevamo l’ora di ritornare – spiega Adriano Taglia, presidente del circolo Anspi Santa Franca – con la speranza che la festa sia proprio come gli altri anni quando era normalità riunirsi, divertirsi e mangiare in compagnia”. La ventiduesima edizione della festa dei polli si terrà nell’area verde attorno alla chiesa di Santa Franca, nel quartiere della Farnesiana.

Il parroco don Maurizio Noberini ha ricordato la finalità della festa legata imprescindibilmente al mondo del volontariato e della solidarietà: “Quest’anno aiuteremo tre realtà fondamentali – sottolinea il parroco di Santa Franca – raccoglieremo fondi per Caritas e quindi per le famiglie vicino a noi in difficoltà, per Africa Mission che quest’anno festeggia i cinquant’anni dall’inizio della sua importante opera umanitaria e infine destineremo la quota delle offerte raccolte all’entrata della festa alla Pubblica assistenza Croce bianca di Piacenza”.

L’imprenditore Valter Bulla, membro del direttivo dell’associazione di volontariato e da sempre attivo promotore di iniziative di solidarietà tiene a ringraziare don Noberini e il presidente Taglia: “Porto i ringraziamenti di tutto il consiglio direttivo e di tutti i volontari della Croce bianca – spiega Bulla – le offerte raccolte durante le tre sere di festa andranno a formare il primo step per l’acquisto di una nuova ambulanza a servizio della comunità piacentina”.

L’ARTICOLO ANCHE SU LIBERTA’

© Copyright 2022 Editoriale Libertà