“Una scuola al passo con i tempi”: classe di Pecorara ricevuta in Ministero

29 Maggio 2017

Invitati a Roma direttamente dal Ministero dell’Istruzione. Trasferta nella capitale per gli otto bambini della pluriclasse di Pecorara, accompagnati dai loro insegnanti, dai dirigenti scolastici e dal sindaco. A incuriosire le istituzioni romane è stato il creativo programma didattico della scuola.

“Imparare non vuol dire solo acquisire nozioni, ma saperle usare. E’ un tipo di didattica che richiede un grosso investimento in tecnologia, ed è qui che entrano in gioco i proiettori interattivi, la biblioteca digitale, televisori, tablet e quant’altro. Ogni bambino ha un tablet concesso dalla scuola e utilizziamo tre lavagne interattive” affermano gli insegnanti. A rendere davvero particolare la realtà dell’alta Val Tidone è lo sforzo sostenuto dall’intera comunità per l’acquisto di queste attrezzature: banchetti della scuola nei giorni di festa del paese, concorsi provinciali, regionali e nazionali hanno reso la struttura decisamente al passo con i tempi. Oltre alla visita al Ministero e alla Camera dei Deputati, i bambini nel corso della giornata a Roma (venerdì 26 maggio) hanno potuto ammirare i principali monumenti della capitale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà