Piacenza

Arrestato l’amministratore di Tributi Italia, perquisizioni anche a Borgonovo

3 ottobre 2012


L’amministratore di fatto della società per azioni Tributi Italia concessionaria per la riscossione dei tributi in oltre quattrocento comuni italiani, è stato arrestato dalle Fiamme Gialle che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Chiavari. Esecuzione d’ordinanza nei confronti di Giuseppe Saggese, con sequestro preventivo di beni e fondi per circa 9 milioni di euro e perquisizioni, tra i vari comuni, anche a Borgonovo Valtidone. Le accuse sono peculato, dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, omesso versamento di ritenute certificate e omesso versamento Iva. Secondo l’accusa la società, in amministrazione straordinaria con un commissario, avrebbe operato fino al 2010 riscuotendo imposte, mai versate ai comuni, per oltre cento milioni. Saggese avrebbe personalmente sottratto alla società circa 20 milioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE