La solidarietà insegnata ai più piccoli: il Centro Samaritano si trasforma in Calcutta

24 aprile 2013

Esprimere la solidarietà con il gioco. È il senso dell’iniziativa che ha coinvolto i bambini delle tre scuole cattoliche piacentine, ovvero la Casa del Fanciullo, le Orsoline e Sant’Eufemia. I bambini hanno portato ciascuno un pacco di pasta donato alla Caritas, si sono scambiati dei doni e hanno immaginato di essere a Calcutta, immedesimandosi nelle difficoltà della sopravvivenza, per rendersi conto della povertà. Oggi i piccoli studenti delle quarte e quinte si sono ritrovati al Centro Samaritano accolti dal vescovo mons. Gianni Ambrosio, che ha parlato loro dell’importanza di donarsi agli altri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE