Agripiace, rinnovo delle cariche

20 Giugno 2013

Il Consiglio di Agripiace

Nei giorni scorsi, dopo aver espletato le formalità dell’assemblea, si è riunito il consiglio di Agripiace, (cooperativa agricola nata nel 2010 come braccio operativo di BioPiace), per il rinnovo dei vertici, che ha eletto Luigi Bisi alla presidenza della cooperativa.

Si è trattato di un momento molto partecipato, fondamentale per proseguire nell’ottica della continuità, ma con la consapevolezza che il progetto si sta ogni giorno implementando e raggiungendo risultati sempre più ambiziosi. Dalle mense scolastiche alla fornitura agli agriturismi fino alla Bottega di Campagna Amica, tanti tasselli fondamentali che hanno riportato l’agricoltura al centro, valorizzato le nostre produzioni e offerto nuove opportunità non solo al territorio, ma anche al consumatore finale.

Bisi, che è anche presidente di Coldiretti Piacenza, dopo aver sottolineato il grande lavoro svolto in questi anni dal presidente uscente Giacomo Sala, ha ringraziato per la fiducia espressa nei suoi confronti: “è mia intenzione lavorare per la ristrutturazione dell’area commerciale ed amministrativa della cooperativa per adeguarla sempre più alle dimensioni raggiunte e al contesto che si prospetta all’orizzonte, senza dimenticare l’assoluta coerenza e il rispetto delle linee tracciate da Campagna Amica. La cooperativa che ha da subito aderito a UeCoop, condividendone i principi e la strategia, è un’azienda accreditata, così come la Bottega, fiore all’occhiello della rete nazionale di Campagna Amica. Per questo motivo cercheremo sempre di più di migliorare e di contribuire alla crescita nell’ottica del sistema nazionale”.

Grande soddisfazione anche da parte del vice presidente Marco Sartori, elemento portante e fondatore di BioPiace, “ho creduto in questo progetto fin dall’inizio e questa nomina mi offre un ulteriore stimolo per lavorare al meglio, ricordando che tutto è nato per ridare reddito e dignità alle aziende agricole di montagna e alta collina delle valli piacentine”.

L’impegno che l’intero consiglio di Agripiace si è dato è proprio questo: non snaturare mai la ragione per la quale Agripiace nasceva 13 anni fa: curare gli interessi delle aziende agricole facendo anche gli interessi della società e dell’intero territorio.

Il direttore Agripiace Camillo Tiramani ha commentato con entusiasmo la formazione di questa nuova squadra che può contare su due ingredienti fondamentali, l’ esperienza di chi da anni crede in un progetto e la passione di giovani che sicuramente si daranno da fare per sviluppare la cooperativa”.

L’elezione di Bisi come presidente è senza ombra di dubbio positiva per la società, in quanto Agripiace esiste grazie al sostegno del progetto fin dal suo esordio da parte di Coldiretti Piacenza.

Il nuovo consiglio è così composto:

  • Luigi Bisi – presidente settore ortofrutta e bottega
  • Marco Sartori – vice presidente settore mense/ristorazione
  • Adele Maggi – settore carne
  • Alessandro Cassi – settore carne
  • Michele Stragliati – settore carne
  • Ugo Agnelli – settore carne
  • Giovanni Manfredi – settore latte
  • Mauro Mondani – settore latte
  • Giacomo Sala – settore cereali e foraggi

Luigi Bisi e Giacomo Sala al momento del “passaggio di consegne”

© Copyright 2021 Editoriale Libertà