Provincia

Due paesi sotto choc per la morte della mamma 45enne: “Una vera tragedia”

27 novembre 2013

Elisabetta Civardi

L’improvvisa e tragica fine di Elisabetta Civardi, la 45enne rimasta vittima nell’incidente stradale di lunedì 25 novembre a Caorso, colpisce al cuore due comunità: Monticelli d’Ongina, dove la madre di famiglia viveva con i due figli, di 9 e 14 anni, e gli stessi cittadini del paese dove è avvenuto lo schianto fatale. Elisabetta, infatti, frequentava le comunità neocatecumenali della parrocchia di S. Maria Assunta a Caorso, dove oggi la piangono in tanti.

La salma della donna è all’ospedale maggiore di Parma e resta a disposizione dell’autorità giudiziaria, nel caso sia stabilito di eseguire l’esame autoptico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE